Inferriate a scomparsa per finestre, una panoramica completa

Finestre di un'abitazione

Per proteggere la propria abitazione dalle intrusioni o per motivi di sicurezza molto spesso ci si trova di fronte alla necessità di installare inferriate alle finestre o alle porte finestre con risultati necessariamente poco gradevoli.

Le inferriate a scomparsa per finestre sono un ottimo metodo innovativo che permette di ridurre l’impatto estetico delle classiche inferriate e allo stesso tempo rendere la propria abitazione un luogo sicuro. Permettono di far scorrere l’inferriata all’interno del muro durante il normale utilizzo quotidiano, o durante la pulizia dei serramenti, in modo da avere il vano finestra o porta finestra completamente libero.

Come sono realizzate

Le inferriate a scomparsa sono realizzate solitamente in fase di costruzione dell’edificio o comunque in sede di realizzazione del vano finestra. Si possono realizzare anche successivamente, con maggiori opere e oneri per la creazione del nuovo vano nel muro, e a patto che vi sia sufficiente spazio a lato dell’apertura da proteggere.

Le inferriate scompaiono nel muro all’interno dell’apposito vano tramite piccoli carrelli che scorrono su una doppia guida, superiore e inferiore, e che fanno scorrere l’inferriata all’interno di un controtelaio.

Le opzioni di apertura

Ci sono due opzioni di apertura per quanto riguarda questo tipo di inferriate: possono scorrere soltanto da un lato e quindi essere ad unico battente oppure essere a doppio battente e scorrere da ambo i lati, verso destra e sinistra.

Il meccanismo di scorrimento può essere anche automatizzato dall’interno analogamente a quanto accade con gli avvolgibili e collegato all’impianto elettrico dell’abitazione in modo da chiudere tutti i serramenti al bisogno con un unico comando, come ad esempio avviene negli impianti elettrici che utilizzano la domotica.

Finiture e personalizzazioni

Le inferriate possono essere realizzate su misura, a disegno, personalizzandole a proprio piacimento e gusto, oppure essere scelte fra una gamma di disegni standard a disposizione che garantiscono soluzioni più economiche ed egualmente sicure.

La struttura in acciaio o ferro zincato a caldo e verniciato può essere realizzata in profilati piatti, tondi o tubolari, adatti alla loro funzione, correttamente dimensionati e sicuri dal punto di vista della resistenza e della durata.

Possono inoltre essere verniciate a piacimento in tutti i colori, in modo da abbinarsi perfettamente al colore del serramento interno che proteggono oppure all’intonaco di facciata del vostro edificio, diventando a loro volta veri e propri elementi architettonici.

Sicurezza

La chiusura dell’inferriata è garantita da serrature di sicurezza a tre punti di chiusura interni che impediscono ogni manomissione e da sistemi di bloccaggio. La serratura a tre punti di chiusura prevede un’asta di chiusura superiore, una inferiore e una centrale collegata alla serratura, per una triplice protezione. La stessa struttura del manufatto è dimensionata in modo da evitare spazi dove è possibile la manomissione a leva dall’esterno.

La sicurezza dell’inferriata può essere ulteriormente incrementata collegando la serratura al sistema di allarme centralizzato della propria abitazione.

Il tutto concorre a fare dell’inferriata a scomparsa un sistema di antintrusione sicuro.

Ti è piaciuto questo articolo?

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Sei il primo a votare l'articolo)
Loading...
William Dollace
Autore:
Website: BalenaLab

Copywriter con esperienza decennale nel settore tecnico, architettonico e tecnologico.