Illuminare il corridoio: 5 soluzioni per renderlo accogliente ed originale

Il corridoio è una delle zone della casa maggiormente trascurate in quanto viene considerato soltanto un ambiente di passaggio. Di conseguenza si tende a lasciare questo spazio vuoto e privo di arredamento, quasi come se non fosse mai vissuto. Esistono alcuni modi per illuminare il corridoio e rendere davvero accattivante questo ambiente tanto da riuscire a spiccare esattamente come le altre stanze.

Non occorre avere a disposizione numerosi complementi d’arredo: basterà davvero poco per ottenere un corridoio luminoso e curato. Bisogna tenere presente che l’illuminazione del corridoio non è soltanto utile per una questione di stile ma è assolutamente essenziale per rendere questo ambiente sicuro e vivibile, onde evitare spiacevoli incidenti occasionali in casa.

Quante volte infatti, quando un corridoio risulta molto buio, capita di urtare gli altri complementi d’arredo oppure di sbattere contro i battiscopa? Ed è per questo motivo che anche il corridoio deve essere curato nel dettaglio, pertanto merita la medesima importanza di un ingresso o un salone.

Arredare questa parte della casa permette inoltre di rendere l’abitazione più caratteristica ed ottenere l’armonia desiderata tra i vari complementi d’arredo.

Le soluzioni per illuminare il corridoio sono tante: potrebbero essere sufficienti delle strisce a led oppure delle lampade dal design moderno. In alternativa è possibile puntare ad un’unione di diversi componenti classici e moderni per dare vita ad uno stile totalmente personalizzato. Queste scelte possono però dipendere da vari fattori tra cui le dimensioni del corridoio e se vi è la presenza di scale e di altri arredamenti.

Potrebbe dunque non essere facile scegliere i prodotti migliori per illuminare correttamente il corridoio vista anche la vasta gamma di proposte che sono reperibile al giorno d’oggi sul mercato. Ad esempio scegliendo una delle proposte della linea lampade Tolomeo di Artemide è possibile rendere questa zona di passaggio calorosa ed ospitale. Puntare unicamente alla semplicità potrebbe rivelarsi la soluzione perfetta per rendere il corridoio luminoso e ricco di personalità.

Per coloro che sono alla ricerca di soluzioni su come illuminare il corridoio scopriamo di seguito alcune idee da cui è possibile prendere spunto.

Quali sono i fattori da considerare per illuminare il corridoio?

Sono tantissime le persone che tendono a lasciare il corridoio completamente vuoto e privo di arredamenti, poiché appunto questa zona viene considerata unicamente un punto di passaggio che permette di raggiungere le varie stanze di un’abitazione. In realtà è proprio questo il motivo principale per cui anche il corridoio necessita della giusta cura e di un pizzico di stile.

Uno dei primi fattori da tenere a mente per fare la scelta giusta è stabilire lo stile con cui si desidera arredare un corridoio basandosi sull’ampiezza degli spazi. Se si tratta di un corridoio di piccole dimensioni potrebbe essere indicato puntare a delle lampade a parete oppure ad un lampadario per renderlo perfettamente luminoso ed elegante.

Se invece il corridoio è molto grande è possibile optare per delle lampade da terra oppure realizzare una soluzione unendo varie fonti di luce, anche in stili differenti. Naturalmente tutto dipende dalle proprie preferenze e dal resto dell’arredamento della casa, soprattutto per chi desidera ottenere il massimo dell’armonia tra tutti i complementi d’arredo. Non bisogna quindi avere il timore di commettere errori, basterà un tocco di originalità per rendere il corridoio una zona elegante e piacevole da vivere.

Come ottenere un’illuminazione elegante?

Per chi vuole ottenere il massimo dell’eleganza è bene tenere a mente delle semplici regole e dare vita ad un ambiente perfettamente illuminato e allo stesso tempo raffinato. La prima cosa da fare in questi casi è proprio quella di stabilire il punto principale del corridoio, dopodiché è possibile valutare la scelta del modello e dello stile migliore di una lampada semplice e funzionale.

Si raccomanda infatti di optare per colori neutri e chiari in grado di donare il massimo della luminosità anche per i corridoi più bui, in questo modo sarà possibile essere soddisfatti della scelta e l’ambiente risulterà assolutamente confortevole. Analizziamo di seguito alcuni importanti suggerimenti sulle diverse tipologie di fonti luminose adatte ad un corridoio in modo tale da portare a termine un progetto d’effetto capace di valorizzare uno degli ambienti della casa più trascurati e dimenticati.

1. Luci a sospensione

L’illuminazione a sospensione è una delle scelte più ambite per rendere luminosi i corridoi in quanto grazie alle dimensioni compatte non crea ingombro e non intacca gli spazi. Si tratta infatti di oggetti sospesi al soffitto che con un tocco di personalizzazione possono creare giochi di luci spettacolari oppure illuminare l’ambiente in modo soffuso.

Per scegliere il migliore modello di luci a sospensione si raccomanda di stabilire l’altezza del soffitto e quella della lampada desiderata. Una volta trovato il prodotto dall’altezza più idonea, la fonte di luce sarà integrata nell’ambiente senza provocare fastidio né disagi di vivibilità durante il passaggio.

2. Lampade da terra

La lampada da terra è la soluzione maggiormente indicata per i corridoi molto spaziosi. Oltre a rendere la zona luminosa e vivibile permette inoltre di arredare il corridoio con stile ed originalità.

Ad esempio una lampada di design Flos riesce a valorizzare perfettamente questo ambiente rendendolo unico e raffinato. Coordinates Floor e Toio, sono due tra le proposte presenti all’interno del catalogo Flos che vengono maggiormente consigliate per illuminare al meglio un corridoio grazie al design minimal e alle dimensioni compatte, pertanto sono ideali da abbinare in diversi contesti.
Per chi vuole rendere l’atmosfera più romantica, Cocoon Chrysalis dona degli effetti mozzafiato grazie anche alla possibilità di cambiare la quantità di luci accese attraverso il tasto di accensione.

3. Lampade a parete

Le lampade a parete sono la soluzione perfetta per i corridoi più stretti e non eccessivamente alti. Si tratta di lampade funzionali ed efficaci che illuminano correttamente la zona: ad esempio è possibile puntare ad una applique elegante oppure ad una striscia a led incassata nella parete per chi desidera uno stile moderno.

4. Fonti luminose multiple

Quando il corridoio è molto buio è possibile valutare la scelta di una serie di plafoniere a soffitto. Questa soluzione permette di installare dei punti luce utili per illuminare perfettamente il corridoio e creare una piacevole atmosfera. In questo caso è preferibile optare per modelli semplici e minimal, onde evitare di appesantire eccessivamente lo stile dell’arredamento.

5. Lampade da tavolo

Un’altra alternativa per illuminare il corridoio è la collocazione di un pratico paralume dalla luce calda ed intensa. In questo caso basterà semplicemente posizionare un tavolino di piccole dimensioni nel corridoio, utile anche come svuotatasche, e disporre la lampada sopra di esso.
Scegliere la migliore fonte di luce per il corridoio significa dunque prestare attenzione agli spazi a disposizione poiché nonostante si tratti di un punto di passaggio, il corridoio è comunque uno degli ambienti più sfruttati della casa.

Ti è piaciuto questo articolo?

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Sei il primo a votare l'articolo)
Loading...
Avatar
Autore: