5 idee per arredare con i vasi in cristallo

arredare-con-vasi

Dare un tocco personale alla propria casa non è mai semplice, in particolare se non si conoscono bene le regole base dell’arredamento. Per chi vuole acquistare uno o più vasi in cristallo, ecco alcuni suggerimenti su come impreziosire il soggiorno e la propria abitazione.

I vasi moderni per il soggiorno in cristallo sono una delle scelte più semplici per chi vuole impreziosire una stanza. Questi oggetti, che è bene ricordare esistono in forme, dimensioni e materiali diversi; permettono di trovare facilmente una soluzione che ben si può inserire nel proprio arredamento.

Se lo spazio a disposizione è generoso, si può prendere anche in considerazione la decisione di creare una composizione che può “riempire” nel migliore dei modi lo spazio vuoto. Vasi di diverse forme e dimensioni, posso convivere nello stesso spazio senza grossi problemi.

Per chi è alla ricerca di suggerimenti per arredare la propria casa, in questa guida sono presenti 5 semplici idee da cui prendere spunto e quindi adattarle alle proprie necessità.

1: Scegliere dei colori vivaci

Per chi ha una abitazione moderna o dai colori neutri, è possibile fare una scelta “azzardata” acquistando un vaso in cristallo laccato con un colore vivace e particolarmente acceso.

In questo modo, il vaso che si andrà a inserire nel soggiorno o nell’ingresso della propria abitazione risulterà sicuramente ben visibile a ogni persona. Scelta più che ideale se si vuole creare un punto focale che andrà ad attirare l’attenzione di ogni visitatore.

2: Sfruttare il vuoto di nicchie e ripiani

Se lo spazio a disposizione sui mobili o sui tavolini non è molto, è sempre possibile scegliere di appoggiare un vetro in cristallo in una nicchia o su un ripiano (appeso o creato in muratura). Questa soluzione, che permette quindi di ottimizzare gli spazi che si hanno a disposizione, offre anche la possibilità di dare un tocco di colore all’ambiente.

Se si ha la possibilità, all’interno della nicchia o sul ripiano dove è posato il vaso, è bene predisporre una illuminazione a led. Questo, in particolare nelle ore notturne, permetterà di dare vita a una infinità di giochi di colori e luci in tutto l’ambiente dove è presente il vaso di cristallo.

3: Rendi prezioso ogni angolo delle scale

Se all’interno della propria abitazione è presente una scala, e si trova molto in vista, è sempre possibile utilizzare uno dei suoi gradini come espositore di un vaso in cristallo. Grazie alle sue forme, colori e particolari, un vaso in cristallo è in grado di impreziosire ogni tipologia di scala.

La scelta del colore e della tipologia di riflesso che darà il vaso, può essere fatta anche in base alla illuminazione della scala. Se la scala si trova in parziale o piena luce, può essere una buona idea acquistare un vaso che sia in grado di creare un gioco di luci durante diversi momenti della giornata. Questo, per colorare pareti e oggetti presenti nelle sue vicinanze.

Prima di posizionare il vaso, è bene accertarsi che la zona dove andrà ad essere posizionato sia poco trafficata. Questa, è una precauzione per evitare che si vada a sbattere sul vaso o a toccarlo durante l’utilizzo della scala.

4: Abbellire il caminetto

Sono molti i soggiorni dove è presente un caminetto. Questo, in particolare il piano superiore dell’apertura, può essere un ottimo posto dopo appoggiare uno o più vasi di cristallo. Un caminetto, si trova spesso in una posizione che lo fa essere il punto focale della stanza. Fattore, che grazie alla scelta di un bel vaso di cristallo, non può che diventare più piacevole per l’occhio.

Anche se i vasi dovranno essere spolverati molto spesso, il caminetto ad ogni utilizzo crea del fumo e della polvere, questa posizione è sicuramente tra le più indicate per impreziosire un soggiorno. Chi ha un caminetto, deve prendere seriamente in considerazione di utilizzarlo come “palcoscenico” per rendere più gradevole e personale l’ambiente in cui si trova posizionato.

5: Accostare quadri e vasi nella stessa composizione

Se si possiede già uno o più dipinti, può essere una buona idea accostare un vaso a uno dei quadri già presenti nella stanza. Questo abbinamento, se ben studiato è in grado di valorizzare ancora di più il quadro e la zona dove esso si trova. Un quadro dalle tonalità gialle ad esempio, può essere abbinato alla perfezione con un vaso in cristallo trasparente dove sono presenti dei rami di albero. Il giallo e il marrone sono due colori che stanno bene insieme.

Solo la propria fantasia e la scelta dell’abbinamento con il quadro che si andrà a fare, sono i limiti che questo suggerimento ha.

Chi vuole utilizzare un vaso in cristallo, dalla forma semplice o scegliendo uno dei modelli più atipici tra quelli presenti online, vuole dare un’impronta più particolare alla propria abitazione. Seguendo questi consigli, scegliendo con cura il vaso da inserire nell’ambiente dove lo si vuole mettere, si potrà sicuramente ottenere un piacevole effetto.

Ti è piaciuto questo articolo?

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Sei il primo a votare l'articolo)
Loading...
Redazione
Autore:

Il team redazione del portale Casa & Affini, composto da autori esperti e formati sulle principali tematiche riguardanti la casa.